Obiettivi

Il progetto si pone il duplice obiettivo di verificare il livello di consapevolezza delle imprese trevigiane sul tema della sostenibilità sociale e di individuare buone pratiche e linee guida per lo sviluppo di nuove figure manageriali e modelli di business sostenibili.

 

Il progetto prevede tre step:

  • Survey e attività di NLP (Natural Language Processing)
  • Focus Group Tematici (Laboratori Manageriali)
  • Elaborazione di modello organizzativo

Iniziativa Strategica IS_MANAGER DELLA SOSTENIBILITA’-2023 (CIG 9976819B7B)

 

Focus Group – Laboratori manageriali

I Focus Group sono veri e propri laboratori manageriali che consentono di approfondire diverse tematiche legate alla sostenibilità sociale.

Queste le date e i temi dei 5 appuntamenti

  • Martedì 16 gennaio 2024 – Attrazione e fidelizzazione
  • Martedì 30 gennaio 2024 – Supply Chain
  • Lunedì 12 febbraio 2024 – Attività regolatoria con focus sulla relazione tra Modello 231 e ESG
  • Martedì 27 febbraio 2024 – Diversity Management
  • Martedì 19 marzo 2024 – Rendicontazione di sostenibilità

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno dalle 17 alle 19 presso la sede di UNIS&F, in Piazza delle Istituzioni 12 a Treviso (clicca e vedi come arrivare)

Perché è importante la sostenibilità sociale in azienda

La sostenibilità sociale per le aziende è la capacità di gestire il proprio impatto sulle persone e sulla società, contribuendo al benessere collettivo e alla giustizia sociale. Si basa su tre principi fondamentali: equitàinclusione e responsabilità. Le aziende che adottano una visione sociale della sostenibilità, ad esempio, si impegnano:

  • a rispettare i diritti umani e le norme etiche nel loro operato,
  • a valorizzare la diversità e la parità di opportunità tra i propri dipendenti, clienti, fornitori e stakeholder,
  • a promuovere la partecipazione, il dialogo e la trasparenza nelle loro relazioni interne ed esterne
  • a sostenere lo sviluppo delle comunità locali e globali in cui operano,
  • ad offrire prodotti e servizi che rispondano ai bisogni reali e migliorino la qualità della vita delle persone.

Benefici della sostenibilità sociale

La sostenibilità sociale non è solo un dovere morale, ma anche un fattore di competitività e innovazione per le imprese. Infatti, le aziende che si impegnano nella sostenibilità sociale possono:

  • migliorare la loro reputazione e la loro immagine
  • fidelizzare e attrarre clienti e talenti
  • ridurre i rischi legali, sociali e ambientali
  • creare valore aggiunto e vantaggio competitivo
  • generare impatto positivo e creare valore condiviso

Segui la pagina Linkedin del progetto

Ascolta il podcast del progetto






I compiti dei Manager della Sostenibilità

Le strategie che i manager possono mettere in atto per promuovere la sostenibilità sociale sono molte e non competono alla sola sfera degli HR dell’azienda, ma richiedono una visione complessiva che comprenda tutte le aree strategiche aziendali.

Tra i compiti più significativi ci sono:

  • saper definire una visione, una missione e dei valori sociali,
  • integrare la sostenibilità sociale nella propria governance e nel proprio modello di business,
  • adottare standard e certificazioni di sostenibilità sociale,
  • misurare e comunicare il proprio impatto sociale,
  • coinvolgere e coinvolgere i propri stakeholder nella definizione e nel raggiungimento degli obiettivi sociali.
  • sviluppare partnership e alleanze con altri attori sociali.

 

Notizie collegate